16 Dicembre 2017

Nasce in Toscana l´Alleanza contro la povertà

30-11-2017 17:55 - News Acli Toscana - regione
Firenze, 30 novembre 2017 - Sono più di 50mila le famiglie toscane, in stato di povertà assoluta, che avrebbero diritto al reddito d´inclusione, per un assegno a famiglia pari a circa 5 mila euro l´anno. Con ulteriori criteri per l´accesso, come presenza di minori, invalidità, gravidanza e over 55 in stato di disoccupazione, le famiglie beneficiarie scenderebbero a 31,5 mila. Se il criterio principale resta invece la presenza di figli minori, le famiglie interessate sarebbero 26,7 mila. I numeri sono elaborati dall´Osservatorio sociale regionale della Regione Toscana ed è partendo anche da questi dati che nasce in Toscana il tavolo regionale dell´Alleanza contro la povertà.
Con l´introduzione del reddito d´inclusione, oltre 15 organizzazioni hanno deciso di promuovere un tavolo regionale che miri a far conoscere la norma di contrasto alla povertà e gli strumenti per il piano personalizzato volto al superamento di tale condizione.
L´Alleanza toscana nasce con l´obiettivo di lavorare in collaborazione con le istituzioni locali per divulgare la conoscenza della misura, monitorarne l´attuazione e stimolare la stessa pubblica amministrazione nell´applicazione attenta e puntuale.
A questo proposito il coinvolgimento dei comuni, rappresentati da Anci Toscana, risulta strategico nella programmazione di politiche e reti di contrasto della povertà in raccordo con i soggetti territoriali.
Tra le sue attività ci sarà la valutazione della compatibilità delle misure nazionali con le normative regionali, l´informazione e il coinvolgimento della popolazione, l´interlocuzione con le istituzioni locali in merito alla definizione dei progetti personalizzati e al rafforzamento dei servizi.
All´Alleanza hanno ad oggi aderito: Acli regionali toscane, Anci Toscana, Arci Toscana, Associazione Banco Alimentare Toscana, Associazione San Vincenzo de´ Paoli, Auser Toscana, Azione Cattolica Toscana, Caritas Toscana, Cgil Toscana, Cisl Toscana, CNCA, Confcooperative Toscana, Forum Terzo Settore Toscana, Lega Cooperative Sociali, Legautonomie Toscana, Professione in famiglia, Uniltalsi Toscana.
"Con l´introduzione del reddito d´inclusione sociale dichiara Giacomo Martelli, presidente delle Acli Toscane, fra i promotori dell´Alleanza - abbiamo finalmente concluso un percorso legislativo che ha introdotto anche in Italia la prima misura universale per il contrasto della povertà. E´ necessario quindi un´attività immediata di coordinamento tra il livello nazionale e quello locale, per garantire un capillare intervento e il raggiungimento delle persone che davvero hanno bisogno. Le organizzazioni che hanno aderito al tavolo regionale, lavorano sul territorio da tempo, ne conoscono le necessità e i reali bisogni. Mettiamo a disposizione il nostro patrimonio di conoscenze e di esperienze per rendere operativo un provvedimento che finalmente va nella direzione da noi auspicata da tempo."


[<<] [Dicembre 2017] [>>]
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
16-12-2017 - eventi
[ continua ]

Focus sulla Riforma del Terzo Settore

[]

L´archivio delle idee ACLI

[]
Note politiche, Position paper, E-book, Report, Dossier

Area Riservata

Forum RFSA

Le ACLI Toscane aderiscono a

[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]