13 Agosto 2020

CIBO AVANZATO A RISCHIO SPRECO: UN PORTALE WEB PER METTERE IN CONTATTO DONATORI,COLLETTORI E DISTRIBUTORI. LE ACLI TOSCANE A SOSTEGNO DELL´INIZATIVA

17-10-2014 19:16 - NEWS ACLI TOSCANA - territorio
Le ACLI Toscane invitano a diffondere questa iniziativa di solidarietà riportata da Avvenire che qui sintetizziamo

Nell´ambito di Fame Zero, un´iniziativa della Caritas mira a raccordare attraverso la rete donatori, collettori e distributori (soprattutto centri Caritas e parrocchie) del cibo avanzato a rischio spreco è stata recentemente presentata dal cardinale Oscar Josè Rodriguez Maradiaga, presidente di Caritas Internazionale,
il quale ha ha fatto riferimento alla grande mobilitazione contro la fame avviatata in 160 Paesi dal dicembre 2013, osservando : "In questi tempi di crisi si abusa del termine spreco (lotta agli sprechi, tagli agli sprechi...), eppure si continua a sprecare". E il cardinale Rodriguez ha citato il brano evangelico del miracolo dei pani e dei pesci, quando Gesù, viste le ceste avanzate, chiede che tutto venga raccolto "affinché nulla vada sprecato". "La fame non esiste. Esistono persone che soffrono", ha detto il cardinale. "Il cibo sul pianeta non manca. Ma molto va fatto per eliminare le ingiustizie".

FameZero.com si tratta di un´applicazione (sarà attiva dall´8 dicembre) che consentirà ad "angeli" (i volontari che trasportano il cibo), donatori (negozianti, enti, privati) e centri di raccolta di operare in coordinamento, ottimizzando non solo la distribuzione del cibo ma anche il tempo e le energie.

Ci si può già registrare sul sito FameZero.com come donatore, "angelo" o centro di raccolta. Gli utenti dovranno scaricare una app da GooglePlay (Android) e dall´Apple Store (iOS) oppure registrarsi sul sito web.
Annunciando l´iniziativa, l´ambasciatore del Belize Alfred D´Angieri ha spiegato: "Nasce una community di donatori e di angeli per carità a Km0, con la consegna in tempo reale di cibo fresco per un servizio predisposto per ogni emergenza". L´app plurilingue partirà l´8 dicembre, quando il Paese centroamericano porterà il tradizionale albero di Natale a Piazza di Spagna a Roma. "È uno strumento di cittadinanza attiva e solidale, il cui successo dipende da ciascuno di noi", ha detto il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega agli Affari Europei Sandro Gozi, intervenuto alla presentazione.
[<<] [Agosto 2020] [>>]
LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

L´archivio delle idee ACLI

[]
Note politiche, Position paper, E-book, Report, Dossier

Le ACLI Toscane aderiscono a

[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio