23 Luglio 2021

FAP ACLI FIRENZE: LA FAP DI FIRENZE CHIEDE ALLA CITTA´ METROPOLITANA DI RIVEDERE IL PREVISTO AUMENTO DELLE IMPOSTE

26-06-2015 21:56 - NEWS ACLI TOSCANA - territorio
Il bilancio della città metropolitana annunciato dal Sindaco di Firenze Dario Nardella prevede un sensibile aumento dell´imposta sulla Rc Auto dal 10,5% al 16% la crescita del tributo per il passaggio di proprietà degli autoveicoli dal 6% al 9%. E cresce anche l´addizionale sui rifiuti, che passa dal 3% al 5%,
La FAP di Firenze rileva con rammarico che l´abolizione delle province è stata fatta per avere risparmi
ma se questi risparmi sono bilanciati da un aumento delle imposte allora il conto non torna.
E non torna soprattutto per le persone a basso reddito come sottolinea il segretario della FAP fiorentina Sergio Parrini - visto che la Rc auto e le tariffe per smaltimento rifiuto sono già di per sé spese consistenti
Inoltre, l´area fiorentina ha mediamente prezzi più alti del resto della regione (basta pensare ai prezzi della casa!) e tasse più elevate. Perciò la Fap chiede all´assemblea della città metropolitana di valutare attentamente l´opportunità di evitare questo ulteriore aggravio alla gente che trova già difficoltà a far quadrare il bilancio familiare.
keyboard_arrow_left
Luglio 2021
keyboard_arrow_right
calendar_view_month calendar_view_week calendar_view_day
Luglio 2021
L M M G V S D
28
29
30
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
1
2
3
4
5
6
7
8
L´archivio delle idee ACLI
[]
Note politiche, Position paper, E-book, Report, Dossier
Le ACLI Toscane aderiscono a
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio