20 Ottobre 2021

FAP TOSCANA E FAP FIORENTINA SULLE DICHIARAZIONI DEL MIN. POLETTI SULLA INDICIZZAZIONE DELL´APE

15-09-2017 21:08 - NEWS ACLI TOSCANA - territorio
Prendendo atto delle dichiarazioni del Ministro del Lavoro Poletti che ha recentemente confermato l´impegno a tornare al meccanismo di rivalutazione degli assegni pensionistici precedente al blocco dell´indicizzazione introdotto con il Salva Italia nel 2012, Riccardo Della Zoppa, Segretario regionale della Fap Acli della Toscana, ha espresso soddisfazione per questo impegno, che reintroduce un istituto molto importante per la salvaguardia del potere d´acquisto delle pensioni. " In particolare – ha detto Della Zoppa - è uno strumento di tutela essenziale se l´inflazione dovesse risalire".

Analoghe dichiarazioni sono state rilasciate dal Segretario provinciale della Fap Acli di Firenze Sergio Parrini, il quale ha apprezzato le dichiarazioni del ministro anche in materia di Ape social che hanno ipotizzano fino due anni in meno per i requisiti contributivi previsti dall´Ape sociale per le donne con figli.

Della Zoppa ha anche sottolineato anche che sull´ Ape sociale il Ministro Poletti ha ipotizzato o "fino due anni in meno per i requisiti contributivi previsti dall´Ape sociale per le donne con figli", essendoci "un numero di domande da parte delle donne significativamente più basso rispetto agli uomini, in ragione della carriera e dei versamenti previdenziali"

keyboard_arrow_left
Ottobre 2021
keyboard_arrow_right
calendar_view_month calendar_view_week calendar_view_day
Ottobre 2021
L M M G V S D
27
28
29
30
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
1
2
3
4
5
6
7
L´archivio delle idee ACLI
[]
Note politiche, Position paper, E-book, Report, Dossier
Le ACLI Toscane aderiscono a
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari