04 Marzo 2021

FAUSTO BERTINOTTI A PIENZA: PRESENTAZIONE DEL LIBRO "SEMPRE DACCAPO"

13-06-2016 11:34 - NEWS ACLI TOSCANA - territorio
La necessità di un dialogo tra credenti e non credenti, finalizzato a portare avanti una comune lotta contro le ingiustizie e per la difesa della persona umana, è al centro del libro di Fausto Bertinotti, "Sempre daccapo". Il testo, scritto sotto forma di conversazione tra l´ex presidente della Camera ed ex segretario di Rifondazione Comunista e don Roberto Donadoni, direttore editoriale della casa editrice Marcianum Press, sarà presentato giovedì 16 giugno a Pienza, nel giardino del complesso di San Carlo Borromeo, a partire dalle 17.30.

Promosso dalle Acli, sia dalla sede provinciale di Siena che dal circolo San Francesco di Pienza, con la collaborazione della libreria Centofiori di Montepulciano, l´incontro ha ottenuto il patrocinio del Comune di Pienza che lo ha inserito nell´ambito delle iniziative volte a celebrare il ventennale dell´entrata della città nei siti protetti dall´Unesco.

Interverranno il sindaco di Pienza, Fabrizio Fè, il rettore del Santuario di Santa Caterina da Siena, don Benedetto Rossi, l´assessore alla Cultura di Pienza, Giampietro Colombini, e il responsabile delle Acli Siena, Enrico Fiori. Sarà presente l´autore. Nel libro, introdotto da una profonda riflessione del cardinale Gianfranco Ravasi, emerge l´intenso rapporto di Bertinotti con le figure centrali della fede cristiana, Gesù e San Paolo. Dopo l´incontro con Mario Primicerio su La Pira, le Acli senesi cercano di offrire un´altra occasione per conciliare visione politica e spiritualità.

[<<] [Marzo 2021] [>>]
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031    
L´archivio delle idee ACLI
[]
Note politiche, Position paper, E-book, Report, Dossier
Le ACLI Toscane aderiscono a
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio