20 Maggio 2019

Il portavoce dell'Alleanza contro le povertà stamani alla firma del protocollo per il Tavolo regionale della rete delle protezione e dell’inclusione sociale.
Martelli : “E' un nuovo strumento per andare oltre il sussidio economico e ridare dignità alle persone”.

13-02-2019 15:29 - News Acli Toscana - regione
Firenze, 13 febbraio 2019 - “La costituzione di un tavolo a livello toscano per favorire l'inclusione sociale rappresenta un ulteriore passo del piano regionale di contrasto alla povertà, per offrire una rete di protezione, ma soprattutto l’opportunità di ripartire, andando ben oltre il sussidio economico e ridando dignità alle persone”. Lo ha detto Giacomo Martelli, presidente Acli Toscana e portavoce dell’Alleanza Toscana contro la povertà, nel corso della firma del protocollo per la costituzione di un Tavolo regionale della Rete della protezione e dell’inclusione sociale, siglato oggi in Regione.

“Noi raccogliamo i bisogni emergenti, attraverso un rapporto diretto con le persone, e siamo interlocutori validi per costruire politiche efficaci per alleviare situazioni di fragilità e marginalità - ha continuato Martelli - Vogliamo garantire l’accesso al sostegno anche a target differenti, quelli che possiamo chiamare nuove povertà o "zona grigia", che riguardano persone o famiglie che si trovano all’improvviso senza lavoro o senza sostentamento. Nuove necessità che devono essere adeguatamente accolte, con strumenti in linea con le dinamiche sociali che si stanno consolidando. La firma di questo protocollo è un importante passo avanti in questa direzione e noi parteciperemo attivamente grazie alla capillarità sul territorio dell’Alleanza”

--
[<<] [Maggio 2019] [>>]
LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Focus sulla Riforma del Terzo Settore

[]

L´archivio delle idee ACLI

[]
Note politiche, Position paper, E-book, Report, Dossier

Area Riservata

Forum RFSA

Le ACLI Toscane aderiscono a

[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio