09 Maggio 2021

LE ACLI DI AREZZO CHIEDONO SICUREZZA, DECORO e PREVENZIONE

20-12-2016 21:41 - NEWS ACLI TOSCANA - territorio
L´associazione evidenzia la necessità di un progetto integrato e lungimirante per la sicurezza
Le tre strategie delle Acli: presidio della Polizia Municipale, lotta al degrado e maggior integrazione

L´amministrazione si impegni a garantire sicurezza, decoro e prevenzione sul territorio comunale di Arezzo. La richiesta arriva dalle Acli provinciali che esprimono preoccupazione di fronte all´escalation di episodi di criminalità, microcriminalità e degrado che sta interessando la città, generando timori e incertezze nei suoi abitanti. Finora, infatti, sono state registrate alcune operazioni spot (tra le ultime, rientra la campagna tanto acclamata contro i graffitari) ma è sembrato mancare un progetto integrato per assicurare una presenza costante e rassicurante ai cittadini, tutelando quartieri e aree periferiche dove è più forte l´emergenza, tra cui le zone limitrofe a Saione e Campo di Marte.
Il primo intervento potrebbe riguardare il miglioramento del presidio della Polizia Municipale, con una più attenta copertura dell´intero territorio e dei singoli orari per salvaguardare le aree critiche e per attuare una prima forma di prevenzione. In questo senso, si rende necessaria anche la ricomposizione del rapporto tra l´amministrazione e questa forza dell´ordine per garantirle un lavoro sereno e concordato. Per assicurare la prevenzione è necessario anche attuare interventi per il decoro e la piena vivibilità nei quartieri dove è più forte il senso di insicurezza, destinando risorse ad interventi volti all´aumento dell´illuminazione e all´attenta manutenzione di piazze, vie e parchi. Un ulteriore aspetto riguarda la piena integrazione, l´accoglienza e l´attenzione politica verso tutti coloro che abitano ad Arezzo, compresi gli stranieri, dal momento che in città sono presenti tante nazionalità che contribuiscono al suo tessuto economico e sociale. «Una città più sicura - commenta Stefano Mannelli, presidente delle Acli, - è una città dove tutti si sentono accolti e attivi, contribuendo a diffondere la cultura della legalità e della civiltà. Il pacchetto sicurezza promesso dall´amministrazione è latitante, dunque stimoliamo a rendere note quelle strategie integrate e lungimiranti per combattere il degrado e per aumentare la qualità della vita».

[<<] [Maggio 2021] [>>]
LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      
L´archivio delle idee ACLI
[]
Note politiche, Position paper, E-book, Report, Dossier
Le ACLI Toscane aderiscono a
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio