22 Ottobre 2020

L´INTERVENTO DEL PRESIDENTE ROSSI

23-03-2015 11:36 - NEWS ACLI TOSCANA - territorio
"Dobbiamo fare questa Riforma perché è l´unico modo per tutelare la sanità toscana. Rispetto ai tagli a livello nazionale, è l´unica strada da seguire".

Nel suo intervento , il Presidente Rossi ha sottolineato che al taglio di oltre 400 milioni legati alla manovra nazionale e alle minori risorse per il sistema sanitario, "non si può far fronte solo con la spending review".
"Se lo facessimo" - ha avvertito -" rischieremmo di uccidere quello che c´è di buono. Per mantenere il servizio, dobbiamo procedere ad una Riforma profonda, coraggiosa", perché i tagli lineari " rischiano di essere motivo di insoddisfazione per tutti". Secondo il presidente la strada da percorrere "sarà dura. Partiamo però dai risultati di questi anni. Non ultimo dai nostri bilanci, in pareggio e certificati come in nessuna altra Regione
Per Rossi l´aumento delle tasse in maniera "indifferenziata avrebbe effetti recessivi, vorrebbe dire "indebolire le imprese e colpire il lavoro, soprattutto quello dipendente. Anche questa non può essere la strada". " Da qui una diversa opzione strategica, migliorando i servizi e spendendo di meno. "Chi conosce la sanità" -ha detto Rossi-" sa che si possono eliminare i doppioni, riorganizzare i servizi, rivedere e ridistribuire i carichi di lavori, combattere contro le nicchie di privilegio e di corporativismo che ci sono".
Rossi ha ribadito che il valore della sanità pubblica va conservato con coraggio e per conservarlo occorre riformarlo. E questa Riforma servirà a "tutelare i piccoli ospedali" perché "è chiaro che se non li riformiamo sarebbero i primi a cadere".
Parlando dei tagli nazionali che si aggiungono a quelli degli anni precedenti, il Presidente ha puntualizzato che non si può fare fronte con la logica dei tagli lineari che "finirebbe per sacrificare ciò che più ci preme". "Tanto meno" - ha sottolineato Rossi,- "con l´aumento delle tasse, aumento che, viste le leve fiscali a disposizione della Regione finirebbe per penalizzare le possibilità di ripresa economica". Per Rossi resta solo la possibilità di abbassare i costi conservando se non migliorando la qualità.
"Tutto questo" -ha concluso Rossi - ".anche creando nuove opportunità per i lavoratori più giovani". Insomma, ha considerato la strada della riorganizzazione impervia ma percorribile.

[<<] [Ottobre 2020] [>>]
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 
L´archivio delle idee ACLI
[]
Note politiche, Position paper, E-book, Report, Dossier
Le ACLI Toscane aderiscono a
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio