19 Ottobre 2021

SERGIO PARRINI SEGRETARIO DELLA FAP ACLI DI FIRENZE: NO ALLO SPOSTAMENTO DEL PAGAMENTO DELLE PENSIONI AL 10 DEL MESE

21-10-2014 23:51 - NEWS ACLI TOSCANA - territorio

E´ inaccettabile portare il pagamento delle pensioni al 10 del mese - dichiara il segretario provinciale della Fap-Acli di Firenze Sergio Parrini - il quale sottolinea che il provvedimento non è solo ingiusto, ma anche contraddittorio .
E´ Ingiusto perché mette in difficoltà molti pensionati che stentano ad arrivare a fine mese . Questo ulteriore allungamento , specie quando ci sono scadenze a cui far fronte, è un a restrizione che una categoria già privata delle rivalutazioni, e degli sgravi, proprio non si merita.
Contraddittorio, perché si dice di voler far ripartire la produzione e, quindi, gli acquisti e invece in questo modo si dà una brusca frenata.
Insomma -conclude Parrini- e non si capisce perché,unica fra tutte le categorie di lavoratori, dovremmo subire questa penalizzazione" ,dopo quelle già avvenute come i mancati sgravi e l´esclusione dal bonus degli 80 euro.
Parrini intende far sentire la voce della Fap-Acli, il sindacato nuovo dei pensionati ma fa appello anche a tutte le categorie dei lavoratori alle quali i pensionati non fanno mai mancare la loro solidarietà .
keyboard_arrow_left
Ottobre 2021
keyboard_arrow_right
calendar_view_month calendar_view_week calendar_view_day
Ottobre 2021
L M M G V S D
27
28
29
30
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
1
2
3
4
5
6
7
L´archivio delle idee ACLI
[]
Note politiche, Position paper, E-book, Report, Dossier
Le ACLI Toscane aderiscono a
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari