12 Dicembre 2018

ACLI TOSCANA: "BENE GLI AIUTI ALLE FAMIGLIE, MA SERVONO PIU' INVESTIMENTI PUBBLICI"

15-11-2018 15:34 - News Acli Toscana - regione
Il presidente Martelli: “Per battere la povertà serve il lavoro”

”La Toscana sta meglio di altre regioni, ma il numero di persone povere è raddoppiato dal 2008: oggi 62.000 famiglie e 143.000 individui vivono in una condizione di povertà assoluta e circa 59mila famiglie vivono una condizione di povertà relativa, dato in aumento fra il 2016 e il 2017. E' vero che ci siamo difesi meglio di altri, ma la crisi economica ha prodotto ferite profonde non ancora emarginate. Per questo le misure di sostegno sono assolutamente necessarie e la Regione fa bene ad ampliarle, in sintonia con i soggetti che operano ogni giorno sul campo, come la Caritas, ma purtroppo non sono sufficienti. Serve più lavoro. Ed è per questo che le istituzioni pubbliche, a qualsiasi livello, devono sforzarsi per aumentare il livello degli investimenti pubblici, che in questi anni sono rimasti al palo, e attrarre investitori privati rendendo attraente il nostro territorio. La bacchetta magica ovviamente non l'ha nessuno, ma certo ostacolare le opere pubbliche già decise e progettate è la strada peggiore per combattere le vecchie e le nuove povertà”, così Giacomo Martelli, presidente delle Acli della Toscana commenta il rapporto sulla povertà in Toscana dell'Osservatorio Sociale Regionale e il Dossier 2018 della Caritas presentati stamani in Regione Toscana.


[<<] [Gennaio 2019] [>>]
LMMGVSD
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
10-12-2018 - eventi
[ continua ]

Focus sulla Riforma del Terzo Settore

[]

L´archivio delle idee ACLI

[]
Note politiche, Position paper, E-book, Report, Dossier

Area Riservata

Forum RFSA

Le ACLI Toscane aderiscono a

[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio